Trasmissione Beate Lesbiche 08-02-2019


ASCOLTA

PATTY, PIERA E MARTA 
CLICCANDO QUI



Interviste:





·         Irantzu Varela, giornalista e militante femminista basca. Ci racconta il suo attivismo e gli attacchi virtuali sistematici che le femministe visibili stanno subendo in Spagna in questo momento.

Per assaggiare un po’ della sua tagliente ironia ed intelligenza guardate i suoi video di El Tornillo, micro spazio femminista nel programma di televisione spagnola La tuerca :
https://www.youtube.com/watch?v=HGOyNJ0QWJ4

Collabora anche con la rivista digitale Pikara Magazine




·       Serena e  Cecilia Dalla Negra  ci parla dell’ultimo numero di DWF donnawomanfemme Palestina femminismi e resistenza 



Notizie:

·         Professore sposa il suo compagno, coro degli studenti in Massachusetts


·         Femministe a Bilbao cuciono davanti a Zara per richiamare l’attenzione sullo sciopero del consumo dell’8 di marzo



·         No al Pinkwashing di Eurovision. Oltre 60 gruppi LGBTQIA invitano al boicottaggio del Concorso canoro in Israele



Fumetti:







·         Susanna Scrivo nella rubrica dei fumetti ci parla del manga Helter Skelter




Canzoni:  EnzoBeccia-Fiorenza Sasso “A dirla tutta”; IZARO “Zingirak”, “La felicidad”, “Pick up”,  “Neguprenoa”.


Mixer: Marta
Speaker: Piera, Patti

APERITIVO DI AUTOFINANZIAMENTO



Il comitato Open Up formato da: Famiglie Arcobaleno, Pianeta Viola, Donne di Cuori, ADL Zavidovici, Amnesty, Agedo, CPI, Fabbrica Sociale del Teatro, Alilò Futuro Anteriore, Orlando Brescia, ContaminAzioni e Der MAST vi invitano al 2° aperitivo di autofinanziamento 
c/o Sala Diana di Palazzo MO.CA in via Moretto, 78.

APERITIVO + RICCO BUFFET € 5

ore 19.00 Presentazione del programma del Festival
ore 19.30 IMPROGAMES di Ardega (partendo da spunti
del pubblico, gli attori improvviseranno e creeranno storie e situazioni del
tutto inaspettate…)

L'Italia che resiste


L'Italia che Resiste
Resistere alla scelte inumane di chi vorrebbe
lasciare morire in mare coloro che scappano da guerre, fame e povertà.

Facciamo sentire la nostra voce al palazzo di
Governo

CATENA UMANA INTORNO A PALAZZO BROLETTO

Trasmissione Beate Lesbiche 25-01-2019







ASCOLTA PIERA, PATTY E ANNINA CLICCANDO QUI





NOTIZIE:



·         Lega contro Vladimir Luxuria:




"Lezioni di transgenderismo a bambini di appena 10 anni? Inaccettabile. Ancor di più se questo accade nel corso di una trasmissione televisiva andata in onda su Rai 3 i cui protagonisti sono giovanissimi alunni ed a spiegare temi come l'omosessualità ed il cambio di sesso è una mancata 'soubrette' la cui vita personale dovrebbe restare tale", attacca il deputato Paolo Tiramani, capogruppo della Lega in Vigilanza Rai.




·         In Baviera la prima parlamentare Trans della storia tedesca.



INTERVISTE:

·         TERESA SALA ,regista del documentario:



NON È AMORE QUESTO.




Documentario che verrà proiettato il 25-01-2019 nell’ambito delle attività di Lesbiche Fuori Salone-settima edizione:

 #strumentipercapire

A cura di Immaginaria International Film Festival

 

Quant’è la percentuale di movimento accettata per fare l’amore?

Non è amore questo parla di Barbara, della sua vita intima, autentica. Barbara ci assomiglia più di quanto vorremmo ammettere. Barbara è una persona come le altre. Barbara è unica. Barbara è disabile.

·         GIANNI ZARDINI del PINK Di Verona.


APPUNTAMENTI:

·         FSL dal 25 gennaio al 27 gennaio Milano

·         Mercoledì  30 gennaio via Battaglie 61:

 Assemblea cittadina per lo sciopero internazionale femminista 08 marzo



LA MUSICA SCELTA DA ANNA:

ALOK

I THINK I AM PARANOID

BRING ME TO LIFE

STAY

I LOVE YOU...I'LL KILL YOU

SCANDALOUS

Trasmissione Beate Lesbiche 18-01-2019




ASCOLTA  FRANCESCA, ELISA, DANYLEO E MARGHERITA CLICCANDO QUI

Notizie :



Una nuova e interessante serie è sbarcata da pochi giorni su Netflix, e già dal trailer si annuncia molto particolare. In Sex Education, fin dal primo episodio si nota il classico stile comedy inglese per adolescenti. Ma procedendo con le puntate disponibili sul portale si scopre che c’è molto di più. Sia per il tema trattato che per la scelta dei personaggi che appaiono durante le puntate. Il tema principale, su cui si focalizzeranno le otto puntate della prima stagione, è il sesso. Parliamo di adolescenti alla scoperta del proprio corpo, del proprio orientamento sessuale, della verginità e delle paure del primo rapporto, con tutto quello che il rapporto stesso può riservare. Procedendo con le puntate, si scopre però che non si tratta solo di una semplice e già vista serie per teen. Ma lo stile e le identità dei personaggi fanno in modo di far riconoscere lo spettatore in alcuni di loro, mostrando tutte le emozioni e i disagi che gli adolescenti che si stanno conoscendo sono obbligati ad affrontare.

Sex Education: il vergine, la ragazza strana e l’amico gay drag queen

La storia vede protagonista Otis (Asa Butterfield), un ragazzo vergine eterosessuale, timido sia nell’ approcciare ragazze sia in generale a formare un gruppo di amicizie. A mettere il dito nella piaga è la madre Jean (Gillian Anderson), una terapista sessuale. Amica di Otis è la bellissima e particolare Maeve (Emma Mackey) a chiudere il trio, c’è Eric(Ncuti Gatwa). Il personaggio più importante per la comunità LGBT. Eric è gay e appassionato del mondo delle drag queen. Si trova in conflitto con il proprio orientamento e le sue scelte di fronte alla famiglia.




In corsa per l’Orso d’Oro di Berlino 2019ci sarà anche Elisa e Marcela, film a tematica LGBT diretto da Isabel Coixet. Pellicola Netflix, Elisa e Marcela racconta infatti la vera storia di due donne che riuscirono a sposarsi, con l’inganno. in Spagna nel lontano 1901.
Rubrica Dany Leo

Gastrosofia – piatti del recupero
L’importanza dei colori nel cibo
Interviste: 

Lesbiche Fuori Salone LFS 7° edizione Intersezioni, Milano 25-27 Gennaio.
Intervista a Nina Ferrante
Nina Ferrante e Francesca De Rosa terranno al festival il laboratorio
“Gli elefanti nella stanza tutta per sé”
Appuntamenti:

Assemblea pubblica per la presentazione del Brescia Pride 2019 “Fuori la voce”
Venerdì 18 alle ore 20.30 – sala Buozzi – via Folonari 20
Musiche
Maru – Giorgia / Dua Lipa – One kiss / Alessandra Amoroso – Comunque andare
J.lo – El Anillo / Rita Ora – Lonely together

Mixer : Francesca 
Speaker : Dani Leo, Elisa, Margherita.