BRESCIA IN 3D


DOMENICA 20 MAGGIO

POMERIGGIO:



La nostra presidente Gabriella Simone
partecipa al tavolo di discussione su
"convivenza-rispetto-diversità" portando la sua esperienza come donna lesbica
credente fra i rappresentanti di
"Noi siamo Chiesa",
Chiesa Valdese e
Comunità Islamica



 







BRIXIA TAG




DOMENICA  20 MAGGIO

MATTINA:

DIAMO IL VIA AL BRIXIA TAG !!!


Dopo l’incontro al Parco Gallo
alle 9:45 è iniziata la “caccia al tesoro”
e le partecipanti hanno triangolato
la città da sud ad est, ritornando
poi al centro attraverso un percorso
di arte urbana molto interessante.

Chiusura alle 14.00 con ricchi premi e un fantastico picnic.


Un grazie alle organizzatrici che ci hanno fatto vivere la città in un modo nuovo;
al sole che ci ha garantito una giornata splendida e alle partecipanti che si sono messe in gioco con                                                                                                                 "grande impegno".



BERGAMO PRIDE

SABATO 19 MAGGIO 
pomeriggio...

Un fiume umano  di colori e sorrisi , noi c'eravamo, 



con lo striscione " Se son Lesbiche fioriranno" che ci piace tanto tanto...

Il Pianeta Viola ricorda  con grande piacere le ragazze di Bergamo arrivate in bicicletta al Pride di Brescia del 2017. 

I Pride che si svolgono nelle città di provincia ci sembrano i più significativi poiché portano sempre un vento nuovo in realtà spesso chiuse e omofobe. 
Per questo siamo felici che in molti e molte abbiano potuto  partecipare con entusiasmo a questa festa, che ricorda e commemora ogni anno in molte parti del mondo la rivolta delle lesbiche, dei trans e dei gay di New York avvenuta nei pressi del bar di Stonewall nel 1969. 

STOP HATE

SABATO 19 MAGGIO ore 11:00 
Si va a Milano !!!
 Per partecipare all'importante manifestazione a sostegno di Luca Paladini e contro le parole d’odio in rete.

STOP HATE

Luca Paladini, fondatore e portavoce del movimento
“I sentinelli di Milano” che dal 2014 combatte con ironia intelligente ed arguta, subisce da più di tre mesi un attacco continuo e preoccupante sulle reti social.

Riportiamo qui sotto parte del loro comunicato per segnalare la gravità delle minacce subite ed anche l’estensione che ormai i crimini d’odio in rete stanno raggiungendo:

I sentinelli in piedi sono un movimento informale che si contrappone a tutti i soprusi, discriminazioni e violenze che colpiscono la vita di molti: dagli omosessuali ai migranti, dalle vittime di stalking alle vittime di razzismo, dalle donne ai malati desiderosi di un fine vita dignitoso.
Esponendosi a favore dei diritti civili e contrastando senza tregua la montante ondata xenofoba e intollerante, spesso amplificata oltre misura dalla formidabile cassa di risonanza dei social network, in questa difficile e disgraziata epoca purtroppo diventa automatico, prima o poi, finire nel mirino di chi non concepisce lo scorrere della vita altrui su binari diversi dai propri.
Tutto cominciò all’inizio di febbraio, quando pubblicammo un post sulla nostra pagina denunciando il trattamento che stava subendo in rete l’allora Presidente della Camera.

Erano i giorni immediatamente seguenti al delitto di Macerata e qualcuno addossava a Laura Boldrini la corresponsabilità nell’uccisione di Pamela Mastropietro, augurandole di fare la stessa fine a mezzo meme truculenti.

Da lì ad estendere il trattamento a chi denuncia il passo è stato breve e il nostro portavoce Luca Paladini ha iniziato a ricevere via social, in particolare su Facebook, quotidiani insulti e minacce anche gravissime che durano tuttora, corredate da immagini di lapidi con la sua foto piuttosto che del suo viso tumefatto e sanguinante. Preso di mira soprattutto in quanto gay e preso di mira nei suoi affetti, incuranti delle ripercussioni sui familiari.”

Hanno dato la loro adesione alla manfestazione, che si concluderà con un Flash Mob, più di trecento associazioni e numerose personalità del mondo della politica e dello spettacolo. Citiamo, fra i molti, Liliana Segre, Lella Costa, Laura Boldrini e Tiziano Ferro.


Trasmissione Beate Lesbiche 18-05-2018

ASCOLTA          

MARTA                           E                                PATTI


COMMENTARE LA TRASMISSIONE CLICCANDO  QUI


Interviste:
ad Andrea Rubera presidente di Cammini di Speranza.
     a Luca Paladini, fondatore e portavoce del movimento I Sentinelli di Milano.



Notizie:
·         Il coro gay di San Francisco si è esibito nelle zone più conservatrici degli Stati Uniti.
è

·         "Stophate": Tiziano Ferro rilancia, basta all'omofobia e al cyberbullismo.


·      VERGOGNA Zurigo Pride dove si vantano di aver invitato la cantante israeliana che ha vinto l'eurofestival.
Cultura:
·         La riscoperta di Jackie Shane, pioneristica transgender del rhythm and blues che a 77 anni vive da reclusa a Nashville.
Appuntamenti:
·         Susanna Scrivo sarà ospite in NipPop:

Parole e Forme da Tokyo a Bologna, con un intervento dal titolo “Yuri: la purezza impura dei gigli”  20 maggio ore 14:45, Teatro del Baraccano, Via del Baraccano 2, Bologna.

·         Festival OpenUp, 17-20 maggio, Brescia


Canzoni:  EnzoBeccia-Fiorenza Sasso “A dirla tutta”;Jackie Shane “Sticks and stones”, “You are my sunshine”, “Any other way”; Road Ramos “El dia que quieres”, “Lalaland”.

Mixer: Marta

Speaker: Patti

ASCOLTALE, CLICCANDO QUI